venerdì 29 marzo 2013

Auguri mamma!

Quest'anno festa grande per il compleanno della mia mamma che festeggia 50 anni! Con l'aiuto di mia sorella ho preparato delle decorazioni per l'occasione e una bella torta a due piani, ma vediamo con ordine...
Abbiamo creato queste decorazioni sospese che avevamo già fatto in versione rosa per il primo compleanno della mia bambina, e visto che erano piaciute le abbiamo rifatte usando della carta di riso panna beige e bordeaux. E' un lavoro facile ma un po' lungo, però alla fine il risultato ripaga la fatica fatta.

Questo è il bigliettino che accompagnava il regalo dei nipotini, una bella orchidea bianca (sperando che non muoia!)

Abbiamo creato dei centrotravola con fiori freschi, verdura e candele.



Ovviamente non potevano mancare i palloncini, chi l'ha detto che sono da bambini? Basta non osare con i colori, noi abbiamo scelto il bianco e il dorato.


Prima di arrivare alla torta... la frutta! Merita davvero che ne dite! Non vi racconto tutti i disagi per prepararla e sistemarla... manca un po' di verdura anche intorno ai vassoi (volevo che non si vedessero), ma è stato già difficile far entrare il tavolo così...

Ed ecco gli ultimi ritocchi alla torta...



 Auguriiii!

Centrotavola fiorito

Questo centrotavola l'abbiamo realizzato io e mia sorella in occasione del compleanno della nostra mamma per i suoi primi... anta. L'idea è nata mettendo un po' insieme fiori e verdura, in giro al mercato abbiamo trovato dei cavoli romani che fortunatamente erano belli aperti così è stato più semplice dividerli, poi abbiamo preso delle rose e dei ranuncoli gialli e per dare un tocco di colore qualche ravanello qua e là. 
Al centro della composizione abbiamo messo un barattolo di vetro bello grande, quelli che si usano per il miele, pieno di mais, legumi e riso rosso con una semplice candela bianca. Che ne dite d'effetto vero?

Il tocco finale... delle frasi sul tema da inserire nella composizione con del fil di ferro decorato.

giovedì 28 marzo 2013

Biscotti pallone

Per il raduno di calcio di mio figlio ho preparato questi biscotti a forma di pallone di pasta frolla inserendo al centro di ognuno uno stecchino di legno. Alcuni li ho ricoperti con pasta di zucchero bianca disegnando poi sopra i tipici pentagoni neri.



martedì 19 marzo 2013

Le zeppole di San Giuseppe

A casa quando arriva il 19 marzo è gran festa perché oltre a festeggiare la festa del papà, io e mio marito festeggiamo entrambi l'onomastico e le zeppole non mancano mai! Anche quest'anno quindi zeppole in quantità, fritte e al forno, con un'aiutante d'eccezione... la piccola di casa, appena ha visto le uova voleva aprirle tutte lei ed è diventata pure brava! Per una volta, per nostra fortuna, non ha combinato disastri!

Visto che brava?

Zeppole al forno (le mie preferite)

E anche le classiche fritte come da tradizione

Festa del papà

Questo è il bigliettino che abbiamo preparato io e la piccola, altrimenti appena vede il lavoretto di suo fratello inizia a urlare "è miooo!" e chi la calma più! Con un foglio bianco A4 e qualche piega...
Piegare dal centro in su

Ed ecco pronto il biglietto camicia da regalare al papà. Noi l'abbiamo decorato così a righe per fare veloce, ma si possono anche aggiungere altri elementi come una cravatta o un papillon con del cartoncino colorato. I bottoncini gli ha fatti la mia piccolina e all'interno a scritto qualcosa a suo modo, guardate...

Questi invece sono i pensierini per i nonni... sono anche loro dei papà!

martedì 5 marzo 2013

Convertitore pesi

Spesso nelle ricette è indicato il diametro della teglia da utilizzare, ma se vogliamo farne una più grande o più piccola o se non abbiamo la teglia di quel diametro come calcoliamo le dosi esatte? Io di solito calcolavo un po' così a caso... una dose e metà, mezza dose... ma spesso mi capitava di esagerare! Ho trovato in rete un documento excel molto pratico per calcolare le giuste dosi, ideale per teglie rotonde, quadrate e rettangolari.
Vi consiglio di usarlo!

convertitore pesi

lunedì 4 marzo 2013

Idea cadeau per bambini

Per il compleanno di mio figlio ho preparato dei piccoli cadeau da dare ai suoi compagni di scuola, cercavo qualcosa di economico, semplice e carino, non un oggetto vero e proprio, qualcosa che piace ai bambini come caramelle e cioccolate, perché di giochini non sanno più che farne. E così l'idea di queste bustine di carta piene di m&m's.
Ho usato la carta marrone, quella per pacchi per interderci, su un foglio grande doppiato ho disegnato tante forme, tante quante i bambini, io ho scelto il quadrato, il cerchio, il triangolo, il segno + e il cuore, tanto per rimanere in tema con la scuola. Dopodiché le ho ritagliate a quadri come nella foto, sempre a doppio.
Poi prendendo ogni forma doppiata e la cara macchina da cucire con due fili di colore diverso (sopra e sotto) ho cucito lungo tutto il contorno lasciandone un pezzettino per far passare gli m&m's.

Ho fatto così con tutte le forma cambiando i colori del filo.

Dopo ho ritagliato i fili e tutta la carta intorno alla forma lasciando circa un cm e visto che mi sembravano un po' come dire... spogli ho pensato di scriverci su qualcosa con i pennarelli colorati. Non resta che riempirli di m&m's.

Ora non resta che cucire lo spazio lasciato scucito. Eccoli tutti insieme finiti che ve ne pare?


sabato 2 marzo 2013

Weekend sulla neve

Finalmente riesco a pubblicare qualche foto del weekend in montagna! Lo scorso febbraio abbiamo passato un bellissimo, piacevole e rilassante fine settimana a Camigliatello Silano in Calabria. Abbiamo alloggiato in una deliziosa casetta rivestita all'interno in legno, con stufa e camino (peccato che non siamo riuscito ad accenderlo!), con tanta tanta neve, tanto che non potevamo accedere all'ingresso della casa!

Il paesaggio era incantevole e questa foto l'abbiamo scattata forse nell'unico momento in cui non stava nevicando! I bambini si sono divertiti tanto anche se la piccolina ha avuto qualche linea di febbre. Abbiamo mangiato anche bene, io ho preso dei ravioli alla zucca ripieni di ricotta e noci, davvero ottimi.


Ecco uno dei negozietti pieni di prodotti tipici calabresi... mio marito avrebbe comprato di tutto ma si è limitato a questo...
Miele, crema ai porcini, olive, peperoncini, formaggio e una calamita per la nostra collezione.


Queste invece sono le foto fatte a casa all'apertura del formaggio al fieno, i buongustai dicono che era buonissimo, bisognerà ritornare per comprarne dell'altro!